Perche' Smettere di fumare?

Perche' Smettere di fumare?
Tutti i Vantaggi per la salute

Informazioni sulla sigaretta elettronica

E' oramai risaputo che il fumo è dannoso per la salute del fumatore e delle persone che lo circondano: Tutti sanno che fa male e che aumenta nettamente la probabilità di incorrere in decine di malattie, tra cui spicca per gravità il cancro. Poco conosciuto è invece il processo attraverso il quale il fumo fa danno e arriva a provocare il cancro. Conoscere questo processo, seppure nelle sue grandi linee, è un motivo in più per spegnere la sigaretta una volta per tutte.

A ogni boccata, 4-5.000 sostanze liberate dalla combustione del tabacco invadono i polmoni del fumatore. E` un aerosol micidiale che, dai polmoni, si espande poi in altre parti del nostro corpo.

Tra le sostanze più pericolose c'è il catrame (alias condensato o TAR), che include sostanze a elevato potenziale cancerogeno, come nirrosamine, benzopirene e idrocarburi aromatici. Ma nel catrame ci sono anche tante sostanze irritanti (formaldeide, acido cianidrico, acroleina, ammoniaca ... ) in grado di paralizzare le cellule epiteliali ciliate che rivestono la trachea e i bronchi e che normalmente servono a filtrare ciò che respiriamo. Le cellule Polmonari rimangono così più esposte alle aggressioni esterne di polveri, germi e altre sostanze cancerogene presenti nell'ambiente.

Boccata dopo boccata, sigaretta dopo sigaretta, giorno dopo giorno, le cellule polmonari entrano in contatto con veleni capaci di danneggiare e di alterare il DNA, di far mutare alcuni geni in senso tumorale. Quando questo succede è un po' come se la cellula polmonare impazzisse e diventasse incapace di svolgere i suoi compiti. Una cellula impazzita che ha invece la capacità di riprodursi a dismisura, di creare un esercito di replicanti che tolgono spazio alle cellule sane, che aumentano il disordine e che finiscono per far lavorare male il polmone.
Non solo: queste cellule impazzite spesso non sì fermano nel polmone e cercano di invadere altri organi, portando dovunque disordine, inefficienza, malattia.

LA SIGARETTA ELETTRONICA IN SOSTITUZIONE DELLA SIGARETTA TRADIZIONALE

"La sigaretta elettronica è un ottimo metodo per non smettere di fumare!" Infatti è stata concepita per essere un efficace strumento per "fumare" ma senza avvelenarsi con le oltre 4.800 sostanze presenti nel fumo della sigaretta tradizionale, molte delle quali certamente cancerogene. La sigaretta elettronica nasce quindi come un oggetto pensato soprattutto per tutti i fumatori che desiderano sostituire la sigaretta tradizionale con un oggetto molto simile ma non altrettanto dannoso, senza rinunciare al piacere di “fumare” poiché riproduce ciò che il fumatore cerca: il gesto, il momento di pausa, l'aroma e il sapore avvertiti nella bocca e nel naso, la sensazione di riempimento dei polmoni provocata dal fumo, la produzione e l'emissione della "nuvoletta", il colpo in gola, la nicotina (che può essere più o meno presente o anche assente a piacere del consumatore), ma senza combustione, infatti non fa altro che scaldare un liquido, composto da glicole propilenico e glicerina vegetale, entrambi innocui, fino a farlo diventare vapore.

10 Buoni motivi per smettere di fumare

SE SMETTI CI GUADAGNI DA SUBITO

Risparmio economico: In media un filtro equivale a circa 15 sigarette tradizionali. Si è calcolato che il risparmio, per un fumatore abituale, può andare da poche centinaia di euro a oltre i 1000 in un anno.

ENTRO 20 MINUTI
- si normalizza la pressione arteriosa
- si normalizza il battito cardiaco
- torna normale la temperatura di mani e piedi

ENTRO 8 ORE
- scende il livello di anidride carbonica nel sangue
- si normalizza il livello di ossigeno nel sangue

ENTRO 24 ORE
- diminuisce il rischio di attacco cardiaco

ENTRO 48 ORE
- iniziano a ricrescere le terminazioni nervose
- migliorano i sensi dell'olfatto e del gusto

ENTRO 72 ORE
- si rilassano i bronchi, facilitano il respiro
- aumenta la capacità polmonare

DA 2 SETT. A 3 MESI
- migliora la circolazione
- camminare diventa sempre meno faticoso
- aumenta del 30% la funzione polmonare

DA 3 A 9 MESI
- diminuiscono affaticamento, respiro corto, sinusite e tosse
- aumenta il livello di energia generale

ENTRO 5 ANNI
- la mortalità da tumore polmonare per il fumatore medio (un pacchetto al giorno) scende da 137 per centomila persone a 72. Dopo dieci anni scende a 12 per centomila che é la normalità.

ENTRO 10 ANNI
- le cellule precancerose vengono rimpiazzate
- diminuisce il rischio di altri tumori: alla bocca, alla laringe, all'esofago, alla vescica, ai reni e al pancreas.

LE SIGARETTE ELETTRONICHE
Lo strumento elettronico rivolto al fumatore

Acquista la sigaretta elettronica

La Sigaretta Elettronica è una sigaretta alternativa a quelle normali che trovi in tabaccheria. Non brucia, non contiene nicotina, catrame né altre sostanze cancerogene.